Riapre il Consolato dell’Ecuador di Milano

97
In foto Lorena Tapia Nunez
 Il Consolato Generale dell’Ecuador a Milano con il Console Generale Lorena Tapia Nunez, , informa alla comunità ecuadoriana in Italia che, dopo aver rispettato il protocollo di sicurezza a tutela della salute dei cittadini ecuadoriani, a causa dei casi positivi di covid-19 riscontrati all’interno del personale consolare lo scorso 4 novembre, aprirà l’attenzione al pubblico previo appuntamento da lunedì 16 novembre 2020. Inoltre, il Consolato comunica che in conformità con le disposizioni del decreto italiano del 3 novembre 2020, questo Consolato Generale tornerà all’attenzione del pubblico applicando le misure di prevenzione stabilite dal Governo Italiano per prevenire la diffusione del virus; pertanto per accedere ai servizi consolari gli Ecuadoriani interessati dovranno precedentemente prendere appuntamento, programmabile su questo al link; https://bit.ly/CitasCGEM. Per evitare spostamenti non necessari, i certificati di nascita, certificati vari e altri documenti possono essere richieste virtualmente scrivendo alla mail: info@ecumilan.org. Nel processo di sanificazione il Consolato tiene a far sapere alla Comunità ecuadoriana che: Le strutture sono state disinfettate completamente; tutto il personale è stato sottoposto ai relativi esami medici; gli i appuntamenti in programma tra il 5 e il 13 novembre 2020 sono stati  riprogrammati in coordinamento con ciascun utente è parimenti vale per molti dei successivi. In virtù di quanto indicato nei punti precedenti, ogni cittadino deve inoltre attenersi alla normativa italiana sulla circolazione delle persone e alle altre misure stabilite. Sottolineammo che il divieto di circolazione delle persone è una questione che non dipende da questo Consolato ma dalle autorità italiane secondo le normative vigenti e le eccezioni stabilite: Le persone che si recheranno in Consolato dovranno portare con sé l’autodichiarazione con la quale giustificano la necessità di spostarsi, e la cui valutazione sarà lasciata alla discrezione delle Autorità italiane preposte alla verifica del rispetto delle normative vigenti. In caso di emergenza è possibile contattare il numero telefonico: +393516029166, o  tramite il Messenger del  Consolato Generale di Milano.