Riaprono dopo 15 giorni in Campania ville comunali e lungomari

115

Da oggi non è più in vigore l’ordinanza regionale con quale il presidente della Regione Vincenzo De Luca aveva chiuso al pubblico, ville comunali, giardini pubblici, parchi urbani, lungomari e piazze. L’ordinanza 10 del 21 marzo aveva validità fino al 5 aprile. La stessa ordinanza aveva predisposto una stretta anche i mercati e le fiere. In un secondo momento è stata concessa, sul territorio regionale, la possibilità di operare per quelle attività dirette alla vendita di soli generi alimentari, prodotti agricoli e florovivaistici in prossimità o all’interno di aree mercatali, ma solo subordinatamente all’adozione da parte dei Comuni di piani di sicurezza finalizzati a regolare e controllare gli accessi e il deflusso alle aree mercatali attraverso percorsi separati, ad evitare assembramenti e ad assicurare il rispetto dei protocolli di sicurezza. Restano dunque in vigore le disposizioni dell’ultimo decreto del governo in relazione alla zona rossa.