Riccardo Guariglia è il nuovo ambasciatore d’Italia in Spagna

53
In foto Riccardo Guariglia

Il video messaggio del nuovo Ambasciatore d’Italia in Spagna, Riccardo Guariglia è stato pubblicato oggi sui canali informativi dell’Ambasciata italiana a Madrid. Nel video il nuovo Ambasciatore saluta gli italiani in Spagna. Ad aprile c’era stato il saluto dell’Ambasciatore , Stefano Sannino. Riccardo Guariglia è nato a Chicago (Stati Uniti), il 29 marzo 1961, di famiglia napoletana, Riccardo Guariglia è stato nominato ambasciatore in Spagna e ad Andorra il 3 ottobre 2019, ed ha assunto le sue funzioni a Madrid l’11 maggio 2020. Nel tempo del Coronavirus l’amicizia tra i due Paesi si è rafforzata e purtroppo sì sono condivise anche le tragiche conseguenze del virus che anche nella penisola iberica ha mietuto tante vittime.
Guariglia  si è laureato in Economia e commercio con lode all’Università di Roma nel 1983. In seguito ad esame di concorso entra nella Carriera diplomatica il 1 febbraio 1985. Le tappe della sua carriera comprendono: al Servizio Stampa e informazione del ministero degli Esteri, 1985-89; primo segretario all’Ambasciata d’Italia al Cairo, 1989-92; console a Bruxelles, 1992-96; consigliere alla Direzione Generale per gli Affari politici del ministero degli Esteri, in qualità di vice capo dell’Ufficio Balcani, 1996-2000; primo consigliere alla Rappresentanza permanente alla Nato a Bruxelles, 2000-04, dove è responsabile della gestione delle operazioni, delle crisi balcaniche e del dialogo mediterraneo; ministro consigliere all’Ambasciata d’Italia a Brasilia 2004-08. E inoltre è stato vice direttore generale per l’Unione Europea con funzioni vicarie/direttore centrale per i Paesi europei, ministero degli Esteri, 2008-11; ambasciatore d’Italia a Varsavia, 2011-14; capo del Cerimoniale diplomatico della Repubblica 2014-18; nominato ambasciatore di grado il 2 gennaio 2018; capo di Gabinetto del ministro degli Affari Esteri, Enzo Moavero Milanesi, dal giugno 2018 al settembre 2019, durante l’intero mandato governativo. Nominato ambasciatore in Spagna e ad Andorra il 3 ottobre 2019, assume le sue funzioni a Madrid l’11 maggio 2020.