Ricerca, bando Ocse-Crp: borse di studio per soggiorni all’estero

40

Il Co-operative Research Program (Crp) 2016-2020 dell’Ocse intende rafforzare la cooperazione internazionale tra ricercatori ed istituzioni di ricerca dei 24 Paesi che aderiscono al programma attraverso l’offerta di borse a ricercatori per soggiorni in laboratori esteri della durata di 6-26 settimane e contributi per l’organizzazione di convegni internazionali (workshops, congresses , symposia) nell’ambito delle aree tematiche in cui è articolato il programma.
In particolare, il nuovo programma di lavoro valido per il quinquennio 2016-2020 comprende tre aree tematiche: Managing natural capital for the future; managing risks in a connected world transformational e Technologies and iInnovation. I ricercatori attivi nei settoridel programma ed interessati nel 2019 a visitare un laboratorio in un altro paese per stabilire nuovi collegamenti collaborativi, espandere la propria ricerca attraverso un breve soggiorno in un paese straniero, avviare una rete di ricerca internazionale oppure ad organizzare una conferenza o un seminario internazionale possono presentare le loro candidature online alla segreteria del programma Ocse-Crp entro il 10 settembre 2018.