Ricerca: bosone Higgs e alte energie, da Cern il futuro della fisica delle particelle (4)

22

(Adnkronos) – Oltre all’immediato ritorno scientifico, le grandi infrastrutture di ricerca come il Cern, sottolinea l’Infn, “spingono l’innovazione nell’industria e producono un grande effetto sulla società, legato al capitale tecnologico, economico e umano. I progressi negli acceleratori, nei rivelatori e nel calcolo hanno un impatto significativo su aree come le tecnologie mediche e biomediche, le applicazioni aerospaziali, lo studio e la conservazione del patrimonio culturale, l’intelligenza artificiale, l’energia, i big data e la robotica. In termini di capitale umano, la formazione di scienziati, ingegneri, tecnici e professionisti di diversa estrazione è una parte essenziale dei programmi di fisica delle alte energie, che fornisce una risorsa di talenti per l’industria e altri settori della società.