Ricerca: rivoluzione comunicazioni, App radar nello smartphone e appare il 6G/Adnkronos (2)

20

(Adnkronos) – Un altro progetto a cui sta puntando Attract é sviluppare un radar che possa aiutare le auto a guida autonoma a “vedere” nella fitta nebbia. Questi veicoli rilevano infatti oggetti utilizzando fotocamere e software di riconoscimento delle immagini che però, come accade agli occhi dell’uomo, non riescono a mettere a fuoco bene un’immagine quando la visibilità è scarsa. Problema che non tocca un radar, ma il monitoraggio preciso della direzione di oggetti in rapido movimento con il radar attualmente richiede costose antenne di tipo militare che non sono adatte per un’auto civile.