Ricercatori italiani in Francia: Galileo finanzia la mobilità

55

Si chiama Galileo ed è un Programma italo-francese volto a promuovere i rapporti di cooperazione scientifica tra i due Paesi attraverso lo scambio di giovani gruppi di ricerca sulla base di progetti comuni. Il bando è aperto a docenti e ricercatori e si sviluppa su tre temi : riduzione dei tempi di risposta alle emergenze sanitarie e ambientali; problematiche contemporanee nell’ambito della cybersicurezza; evoluzioni politiche e sociali nello spazio mediterraneo.

La partecipazione nel gruppo di ricerca di dottorandi, assegnisti post-doc e giovani ricercatori è di fondamentale importanza.

Finanziamenti
I finanziamenti sono destinati a sostenere i soli costi di mobilità, verso l’altro Paese dei componenti del gruppo di ricerca. Il contributo non è definito ma è a discrezione dei ministeri italiano e francese.
La durata del progetto è di 1 anno e i finanziamenti dovranno essere utilizzati tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2017.

Scadenza
Per candidarsi al bando la dead line è il 10 Maggio 2016 (ore 12) per la domanda on-line; il 17 maggio per l’invio tramite raccomandata R/R (farà fede il timbro postale) della lettera di conferma firmata dal responsabile di progetto.
La domanda redatta in lingua italiana o inglese dovrà essere co-depositata dai coordinatori dei gruppi partner.

SCARICA IL BANDO