Ricoverato a Napoli per Covid il no vax che insultò Sassoli. Foto con l’ossigeno: Non sono morto ancora

1189
in foto Ugo Fuoco (da Facebook)

“Ugo Fuoco”, come si fa chiamare sui social e autore secondo la polizia postale del post diventato virale dopo la morte di David Sassoli (“Ogni tanto una buonissima notizia. Se ne va mr. “Il green pass non è discriminatorio” Sassoli. Adesso venitevi a prendere gli altri, grazie”), è ricoverato per Covid. È quanto emerge dai post pubblicati dallo stesso ‘Ugo Fuoco’ sulla sua pagina Facebook. In particolare, l’uomo ha pubblicato una sua foto con mascherina d’ossigeno da quello che sembra un letto di ospedale di Napoli, visto che lo stesso autore tagga il gruppo “Libero Comitato di Protesta Napoli Non Si Piega”. “Non sono morto (ancora)”, si legge nel testo in cui invita i followers a combattere “per le vostre idee”.