Rider: Uber, procediamo nella direzione giusta

20

Milano, 3 mar. (Adnkronos) – “Abbiamo lavorato duramente negli ultimi mesi per rafforzare i nostri processi, a partire dalla formulazione di un Protocollo in materia di salute e sicurezza a tutela dei rider in Italia, con l’obiettivo di fornire ai corrieri un ambiente di lavoro sicuro, gratificante e flessibile. La relazione odierna dell’Amministratore giudiziario conferma gli ottimi risultati ottenuti fino ad ora e che stiamo procedendo nella giusta direzione. Continueremo a collaborare con le autorità per far sì che Uber sia sempre un passo avanti in termini di conformità ai più elevati standard nel settore del food delivery in Italia”. E’ quanto si comunica da Uber Italia, dopo che il pm di Milano e la società hanno richiesto la revoca anticipata dell’amministrazione giudiziaria.