Rientra lo sciopero dei portuali, Alis plaude alla decisione dei sindacati: Scelta responsabile

30
in foto Marcello Di Caterina (da Imagoeconomica)

“Siamo molto soddisfatti per la sospensione dello sciopero dei lavoratori portuali ufficialmente comunicata dalle sigle sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti che, dopo un lungo confronto, sono giunti a questa decisione da noi auspicata anche pubblicamente già nei giorni scorsi”. Così il vicepresidente di Alis Marcello Di Caterina commenta la revoca dello sciopero dei portuali precedentemente programmato per domani venerdì 17 dicembre.
“Esprimiamo pertanto un forte ringraziamento per il senso di responsabilità mostrato dalle sigle sindacali, dai lavoratori e dalle comunità portuali, specialmente in considerazione degli incalcolabili danni socio-economici che proprio tale sciopero avrebbe causato in questo periodo natalizio per l’intero Paese e, in particolare, per le isole ed i cittadini siciliani e sardi che necessitano ovviamente di continuo rifornimento di merci e beni di prima necessità”. “In riferimento alle criticità sollevate dai lavoratori del comparto portuale, restiamo profondamente convinti che esse meritino di essere discusse ed affrontate attraverso un dialogo istituzionale tra il Governo e le parti sociali – conclude il Vicepresidente di ALIS Marcello Di Caterina – e ribadiamo la nostra massima disponibilità a partecipare ad un tavolo di confronto sulle tematiche di comune interesse per l’intero settore”.