Rifiuti, videosorveglianza in Terra dei Fuochi: 41 nuove postazioni a Castel Volturno

6

A Castel Volturno 41 nuove postazioni di videosorveglianza per il contrasto al fenomeno dei roghi. Si è concluso, con l’aggiudicazione della gara, l’iter del progetto di videosorveglianza avviato nel 2013 dal commissario Antonio Contarino e ripreso dall’Amministrazione comunale nel 2016, con l’approvazione del progetto definitivo da parte della Giunta e la trasmissione degli atti alla stazione unica appaltante.”E’ un grande risultato per l’Amministrazione”, dichiara l’assessore ai Lavori pubblici del Comune di Castel Volturno, Giuseppe Scialla. “Abbiamo ripreso in mano il progetto – spiega – approvato gli elaborati esecutivi e oggi, dopo un anno di attesa per l’aggiudicazione della gara, siamo pronti per l’installazione. Dalla prossima settimana sono infatti previsti i sopralluoghi della ditta assegnataria della gara d’appalto per il posizionamento definitivo delle telecamere. Il progetto di videosorveglianza si integrerà inoltre con l’installazione delle eco-isole arrivate in questi giorni e in generale con il piano di distribuzione dei nuovi contenitori”.