Rinnovabili, grandi eventi sulle piattaforme virtuali: Graded al secondo Forum Internazionale sugli scenari energetici

143

Ricerca, innovazione e aggiornamento continuo: le attività di Graded non si fermano, nonostante l’emergenza sanitaria causata dal Coronavirus, e dai luoghi “fisici” il confronto si sposta sulle piattaforme virtuali. Si è tenuto ieri il “Secondo forum internazionale sugli scenari energetici a lungo termine” (LTES-Long Term Scenarios for the energy transition) per la transizione verso l’energia pulita promosso da IRENA, l’Agenzia internazionale per le Rinnovabili. Un evento globale al quale l’azienda napoletana guidata da Vito Grassi e specializzata in efficientamento energetico ha partecipato in qualità di membro dell’IRENA Coalition for Action, rete internazionale creata nel 2014 da IRENA assieme a 35 operatori del settore di tutto il mondo e che oggi conta 96 componenti tra aziende, associazioni industriali, Università statali, istituti di ricerca, enti no profit, think tank e organismi intergovernativi provenienti da ogni parte del globo.

 

In foto Vito Grassi

Il forum ha riunito, sotto forma di un webcast con sei sessioni tematiche, esperti direttamente coinvolti nell’uso o nello sviluppo di scenari energetici a lungo termine per sostenere la pianificazione di politiche finalizzate alla transizione verso fonti pulite. Rappresentanti di governi, istituzioni, università, industria e settore privato sono stati invitati a scambiare esperienze pratiche e a raccogliere best practices con relatori e partecipanti che si sono uniti da ogni parte del mondo.
Per Graded hanno preso parte all’evento, Ludovica Landi, responsabile organizzativa e operativa di Graded, Davide Capuano, R&D Specialist, Pasquale Sagnella e Manfredi Neri, due risorse aziendali a supporto dell’Area Ricerca e Sviluppo.