Riparazione della cornea, al Monaldi il laser supervoloce

99

Il laser per correggere i difetti della cornea non è una novità ma ora il fascio di luce utilizzato per rimodellare la parte anteriore e trasparente dell’occhio diventa intelligente e, soprattutto, Il laser per correggere i difetti della cornea non è una novità ma ora il fascio di luce utilizzato per rimodellare la parte anteriore e trasparente dell’occhio diventa intelligente e, soprattutto, superveloce: al Monaldi venerdì 28 febbraio le ultime novità saranno illustrate nell’aula magna dell’ospedale partenopeo in un corso specialistico ad hoc promosso da Alfredo Venosa, responsabile della struttura semplice dipartimentale di oculistica. Tema di quest’anno sono le nuove applicazioni cliniche di una innovativa tipologia di laser ultraveloci e precisissimi, il laser a Femtosecondi. Il Femtosecond è un innovativo laser allo stato solido e il suo nome deriva dalla frequenza di emissione: questo laser, infatti, emette una radiazione di lunghezza d’onda della durata di pochi femtosecondi (un femtosecondo equivale a un mlionesimo di miliardesimo di secondo). Il suo impiego, innanzitutto nella chirurgia della cornea (Cheratocono, trapianti) e della cataratta, è giustificato dalla particolare velocità nonché dall’alta precisione e regolarità del taglio eseguito. “Da circa un decennio lo sviluppo continuo di nuovi software e tecnologie collegate hanno ridotto drasticamente le criticità iniziali di utilizzo ed hanno anche ampliato sempre più gli ambiti di sperimentazione di tale tecnologia” avverte Venosa. Scopo del corso è fornire tutti gli aggiornamenti relativi sia agli strumenti, sia alle procedure diagnostico-terapeutiche sia ai nuovi possibili ambiti di utilizzo. In tal senso, nelle due sessioni, sia per la chirurgia corneale e refrattiva sia per quella della cataratta, verranno innanzitutto descritte le caratteristiche tecniche e le peculiarità di ciascuno dei sistemi Femto-laser presentati. Successivamente saranno esposti, sempre per ciascun sistema integrato, i criteri di selezione del paziente, i protocolli diagnostici, le indicazioni per ottimizzare le procedure chirurgiche Femto-specifiche. in ultimo, verranno confrontati i risultati clinici e le varie possibili complicanze. “Il Monaldi è una delle poche strutturte del centro sud attrezzato per questo innovativo utilizzo del laser – conclude Venosa – che riduce a un solo giorno la degenza e garantisce risultati impensabili fino a qualche anno fa”.