RiScatta la Terra dei fuochi, prorogato il contest fotografico che fa rinascere un angolo della città

36

Prorogato fino al prossimo 31 marzo il termine per partecipare al contest fotografico “RiScatta la Terra dei fuochi” l’iniziativa che permette con una foto di regalare nuova vita ad un angolo della città grazie alla gomma da riciclo dei pneumatici fuori uso.

Sono già molti i lavori pervenuti e i Comuni del territorio che si stanno facendo portavoce dell’iniziativa presso i propri cittadini.
Per partecipare al contest è necessario scattare una fotografia che simboleggi le bellezze e le qualità del territorio campano e inviarla tramite il sito www.ioscelgolastradagiusta.it insieme alla proposta di uno spazio pubblico da riqualificare in uno dei Comuni della Terra dei fuochi: un parco pubblico poco curato può colorarsi di una nuova veste, uno spiazzo privo di sedute e spazi di gioco può diventare un nuovo luogo di aggregazione, un’area gioco per bambini ritornare ad avere una pavimentazione antitrauma sicura e confortevole.
Non è necessario essere residenti in Campania per partecipare, l’importante è che l’intervento di riqualificazione proposto sia in uno dei Comuni della cosiddetta Terra dei fuochi (l’elenco dettagliato è disponibile sul sito www.ioscelgolastradagiusta.it).
Grande attenzione anche a giovani e giovanissimi, con il coinvolgimento delle scuole primarie e secondarie del territorio con il contest “Terra dei fuochi, terra di bellezza” che si affianca alle attività in classe condotte dagli educatori di Legambiente. Anche qui i ragazzi sono chiamati a produrre uno scatto fotografico ed un messaggio di legalità e speranza per la loro terra. La classe vincitrice vedrà il proprio impianto sportivo scolastico riqualificato con la gomma da riciclo, mentre alla seconda e terza classificata andranno degli arredi urbani per interno/esterno sempre in gomma riciclata.