Rischio idrogeologico, Città Metropolitana stanzia i fondi

77

Il sindaco metropolitano di Napoli, Luigi de Magistris, ha approvato quest’oggi una delibera che dispone il finanziamento di lavori di prevenzione del rischio idrogeologico per complessivi 2 milioni e 755mila euro per interventi sull’Isola d’Ischia e nei Campi Flegrei. In particolare, 1,7 mln sono stati previsti per lavori di manutenzione idraulica e sistemazione del bacino dell’alveo La Rita nei comuni di Casamicciola e Lacco Ameno, mentre altri 731mila euro sono stati stanziati per interventi di manutenzione straordinaria volti al miglioramento delle condizioni ambientali ed idrauliche dell’alveo Cava Ruffano a Serrara Fontana. Nell’area flegrea, invece, sono stati previsti 414mila euro per la riqualificazione dei tratti terminali delle foci del lago Lucrino e del lago d’Averno, per il ripristino delle banchine demaniali e per la pulizia dei canali. L’atto approvato dal Sindaco prevede l’applicazione di una quota dell’avanzo di amministrazione 2016 sull’esercizio 2017, nell’ambito di spazi finanziari assegnati agli enti locali all’interno di patti nazionali, che dovrà essere recepita in via definitiva attraverso una Variazione del Bilancio 2017 che sarà sottoposta domani all’approvazione definitiva del Consiglio Metropolitano.