Il risveglio del Mezzogiorno, il libro di De Vincenti sulle politiche di sviluppo

98

Come ci ha insegnato Keynes, non si cresce gli uni contro gli altri, si cresce tutti insieme”. Muove da questo assunto il Ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno Claudio De Vincenti nella sua introduzione al volume “Il risveglio del Mezzogiorno. Nuove politiche per lo sviluppo” che verrà presentato mercoledì 11 aprile, alle h. 17:30, alla Sala Zuccari del Senato. Si tratta di una raccolta di saggi di esperti e studiosi che sviscerano il passato, il presente e le prospettive di una questione, quella meridionale, che ha subito una serie di metamorfosi ma che è sempre attuale, anche se – e nel testo lo si rivendica con orgoglio – con i Governi Renzi e Gentiloni è stata presa di petto con una serie di misure che stanno dando i loro frutti in termini di rimonta dalla crisi devastante del 2008 che al Sud ha prodotto una recessione senza precedenti. Il testo – si legge in una nota – è stato curato da Giuseppe Coco (docente di Economia Politica all’Università di Firenze e attualmente Capo della segreteria tecnica del Ministro De Vincenti) e da Amedeo Lepore (docente di Storia economica all’Università della Campania “Luigi Vanvitelli” e Assessore alle Attività produttive della Regione Campania). A discutere con gli autori, mercoledì ci saranno la giornalista e direttrice di “Huffington Post Italia” Lucia Annunziata, il Ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda e il Giudice emerito della Corte Costituzionale Sabino Cassese. Il dibattito sarà introdotto e coordinato dal Presidente del Consiglio di Stato Alessandro Pajno.