Roberto Fico nuovo presidente della Camera dei Deputati: è il sesto napoletano nella storia

140

Roberto Fico è il nuovo presidente della Camera dei Deputati. E’ il sesto napoletano della storia, il terzo dal dopoguerra, ad occupare lo scranno più alto di Montecitorio dal dopoguerra a oggi. I suoi predecessori sono Giovanni Leone – presidente dal 10 maggio 1955 all’11 giugno 1958 e poi ancora dal 12 giugno 1958 al 15 maggio 1963, infine dal 16 maggio 1963 al 21 giugno dello stesso anno – e Giorgio Napolitano, al vertice dell’assemblea dei deputati dal 3 giugno 1992 al 14 aprile 1994. Se però prendiamo in esame anche il periodo precedente la Seconda Guerra mondiale troviamo altri tre napoletani: Enrico De Nicola, primo meridionale e napoletano a guidare l’assise dei deputati, dal 26 giugno 1920 al 7 aprile 1921 e successivamente dall’11 giugno 1921 al 25 gennaio 1924); Alfredo Rocco, presidente della Camera dal 24 maggio 1924 al 5 gennaio 1925; Antonio Casertano, dal 5 gennaio 1925 al 21 gennaio 1929. Fico, classe 1974 e una laurea in Scienze della Comunicazione conseguita a Trieste, è figlio di un dirigente del Banco di Napoli e deputato del Movimento 5 Stelle al suo secondo mandato. Nel corso della precedente legislatura è stato presidente della Commissione di Vigilanza della Rai. Ha una compagna, Yvonne De Rosa.