Roghi in California, oltre 1200 i dispersi

9

San Francisco, 17 nov. (AdnKronos/Dpa)
– Morte e distruzione in California. Il bilancio dei roghi che da giorni stanno devastando il Paese diventa sempre più drammatico: sono 76 le vittime e quasi 1300 i dispersi. ”Le squadre di soccorso – ha detto in una conferenza stampa lo sceriffo della contea di Butte, Kory Honea – hanno trovato altri cinque corpi senza vita”. Al momento risultano disperse 1.276 persone.

Ieri Donald Trump si è detto “molto triste” nel vedere la distruzione causata in California dagli incendi incontrollati. “Nessuno avrebbe mai pensato che questo poteva succedere”, ha detto il presidente parlando di fronte alle strutture rase al suolo dalle fiamme a Paradise, una delle comunità della California settentrionale devastate dagli incendi.

“Questo è molto triste a vedersi – ha aggiunto – per quanto riguarda perdite umane, ancora nessuno sa con certezza. Noi abbiamo un certo numero, ma abbiamo molte persone che sono ancora disperse”. Trump è stato accompagnato dal governatore della California uscente, Jerry Brown, e quello appena eletto Gavin Newsom, entrambi democratici.