Rogo in tendopoli per migranti, un morto

49

Reggio Calabria, 27 gen. (AdnKronos) – Una persona è morta ed altre due sono rimaste ferite nell’incendio che si è sviluppato questa notte nella tendopoli di San Ferdinando, nel reggino, dove centinaia di migranti vivono stipati in baracche di legno più volte andate a fuoco. Non ancora identificata la vittima, il cui corpo è stato trovato completamente carbonizzato, mentre i due feriti, soccorsi e ricoverati all’ospedale di Polistena, non sarebbero in gravi condizioni. Sul posto carabinieri, polizia e vigili del fuoco. Dai primi accertamenti, si ipotizza che il rogo sia partito in maniera accidentale. Sull’incendio è stata convocata una conferenza in prefettura a Reggio Calabria.