Rolls Royce, contratto con Grimaldi per i sistemi di propulsione delle navi Ro/Ro

60

Rolls-Royce Commercial Marine ha vinto un importante contratto per la fornitura del sistema di propulsione per nove navi ro/ro che saranno costruite da Nanjing Jinling Shipyard Co. in Cina per il gruppo italiano Grimaldi. Le nuove unità, chiamate “Grimaldi Green 5th Generation” (GG5G), avranno una lunghezza di 238 metri e saranno capaci di trasportare oltre 7.800 metri lineari di merci rotabili, pari a circa 500 trailer. Avranno un sistema di alimentazione ibrida con l’uso di combustibili fossili tradizionali durante la navigazione e di energia elettrica durante la sosta in porto. “Non vediamo l’ora di lavorare con il cliente per consegnare questo grande ordine in modo tempestivo”, ha detto Ottar Ristesund, SVP Propulsion Sales – Rolls-Royce Commercial Marine. “Finora la cooperazione tra le parti, l’armatore e i membri dei team coinvolti in Cina, Italia e nei paesi nordici è stata eccellente, un fattore chiave per vincere la commessa e per il futuro successo del progetto”. La fornitura Rolls-Royce include le timonerie e il sistema Promas, che integra l’elica e il timone in un unico sistema per ottimizzare l’efficienza idrodinamica. Una speciale carenatura idrodinamica è montata sul mozzo dell’elica per ottimizzare il flusso verso un bulbo che viene integrato al timone, riducendo efficacemente la separazione del flusso immediatamente dopo l’elica. Il risultato è un aumento della spinta dell’elica poiché l’energia precedentemente rilasciata viene recuperata dal flusso. L’aggiunta del bulbo sul timone ottimizza anche il flusso a poppavia del timone, riducendo ulteriormente la resistenza. La consegna dei sistemi è prevista a partire dal 2019 fino al completamento dell’ultima nave della serie nel 2021.