Rolls-Royce, nuova commessa per 19 Boeing 787: i motori saranno realizzati in Campania

596

Norwegian ha ordinato motori Rolls-Royce Trent 1000 per 19 nuovi aerei Boeing 787 Dreamliner. L’ordine comprende un pacchetto di servizio a lungo termine TotalCare per questi motori e per altri che equipaggeranno 11 Boeing 787 che la compagnia aerea norvegese ha già ordinato con contratti di leasing. Il valore dell’ordine ammonta a 2,7mld di dollari (circa €2,5mld al tasso di cambio attuale).
Rolls-Royce fornirà il servizio TotalCare comprensivo dell’Availability Service Solution, per tutti i 30 aerei che entreranno in servizio, nonché per altri 8 Boeing 787 già in servizio.
 “Questa decisione – dice Bjorn Kjos, amministratore delegato di Norwegian – è un ulteriore passo avanti nei nostri rapporti con Rolls-Royce. Non vediamo l’ora di operare con i nostri nuovi aerei propulsi dalla versione più recente del Trent 1000, un motore che stabilisce nuovi standard di prestazioni”.
“Il Trent 1000 – ha detto Eric Schulz, presidente di Rolls-Royce Civil Aerospace – è un motore che garantisce prestazioni operative ed economiche eccezionali. Continuiamo ad innovare e a sviluppare nuovi servizi ed è motivo di grande soddisfazione che Norwegian abbia scelto Availability Service Solutions nell’ambito dei servizi TotalCare”.
Il pacchetto Availability Service Solutions comprende il supporto di tutte le parti tecniche dei motori, che aiutano gli operatori a rispettare i loro orari di volo.
Norwegian ha anche un’opzione per ulteriori 10 aerei, che, se confermati, verranno propulsi dal Rolls-Royce Trent 1000.
Il motore Rolls-Royce Trent 1000 è parzialmente realizzato in Italia dalla società Fly, ramo trentino del gruppo  metallurgico veneto Forgital e da EMA – Europea Microfusioni Aerospaziali a Morra De Sanctis in provincia di Avellino.