Rolls-Royce: primo volo del Boeing 787-10, Dreamliner dal cuore irpino

58

Rolls-Royce ha celebrato una tripletta di primati quando il motore Trent 1000 Ten ha equipaggiato il primo volo del Boeing 787-10, l’ultima versione del Dreamliner.
Il Trent 1000 ha propulso il primo volo di ogni versione del Dreamliner: il 787-8, 787-9 e ora il 787-10.
Il volo di questa settimana segna un’altra pietra miliare per il Trent 1000 TEN, l’ultima versione del motore Trent 1000.
Il Trent 1000 Ten (Thrust, Efficienza e Nuove tecnologie) è disponibile per tutte le varianti del Boeing 787, offrendo maggiore potenza ed efficienza, grazie all’incorporazione delle nuove tecnologie dei programmi Trent XWB e Advanced di Rolls-Royce.  Le sue prestazioni ambientali contribuiscono a ridurre le emissioni acustiche del 787 Dreamliner alla metà della rumorosità degli aerei della generazione precedente.
“Il Trent 1000 TEN è anche un successo italiano”, diceGiuseppe Ciongoli, presidente di Rolls-Royce Italia. “Avanzati componenti di tutti i motori Trent 1000 – aggiunge Ciongoli – sono realizzati in Italia, da Ema, in provincia di Avellino e Fly (Trento), ramo del gruppo veneto Forgital. Quando le imprese italiane investono in R&S, impianti e persone, possono volare in alto”.
Il motore Trent 1000 Ten ha iniziato il suo programma di collaudi in volo l’anno scorso, installato su un aereo banco prove di Rolls-Royce basato a Tucson, Arizona, negli Stati Uniti. Successivamente ha propulso ulteriori voli di prova su un Boeing 787-8.
Nei dieci anni da quando il primo motore Trent 1000 è stato certificato, ha volato per oltre 1,39 miliardi di km, raggiungendo un tasso di affidabilità in partenza del 99,9%..