Roma: blitz Ponte di Nona, capo organizzazione dava ordini con cellulare da carcere

46

Roma, 23 mar. (Adnkronos) – Arrivavano direttamente dal carcere di Rebibbia gli ordini per gestire la piazza di spaccio a Ponte di Nona, periferia est della Capitale. Christian Ventre, 29 anni, teneva le fila dell’organizzazione, sgominata oggi dai Carabinieri della Compagnia di Tivoli, grazie a un telefono cellulare, scoperto nel corso indagini coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Roma, con il procuratore aggiunto Ilaria Calò e il pm Nadia Plastina.