Roma, ex parroco condannato per pedofilia evade dai domiciliari

35

Roma, 29 set. (AdnKronos) – L’ex parroco di Selva Candida, a Roma, Ruggero Conti, è evaso da una clinica di Genzano, alle porte della Capitale, dove stava scontando una condanna a 14 anni per abusi sessuali su minorenni.

E’ successo martedì scorso: a quanto si è appreso, l’uomo, che stava scontando i domiciliari nella struttura per ragioni di salute, ha chiamato un taxi e si è allontanato.

Conti era stato condannato nel 2013 in appello a una pena di 14 anni e due mesi. Sulla vicenda indagano i carabinieri di Genzano e di Velletri, che hanno avviato le ricerche.