Rossi rifiuta stretta di mano a Marquez

29

Misano, 6 set. – (AdnKronos) – Resta il gelo tra Valentino Rossi e Marc Marquez dopo le tensioni che hanno caratterizzato il loro rapporto negli ultimi anni. Nella conferenza stampa alla vigilia delle prime libere del Gp di San Marino a Misano il ‘Dottore’ ha rifiutato la stretta di mano dello spagnolo della Honda, che in un’intervista ha espresso il suo desiderio di fare pace con lui.

Interpellato sulle parole di Marquez, il campione di Tavullia ha tagliato corto: “Non saprei, mi è sembrata un po’ strana la sua intervista perché tra di noi non c’è nessun problema, per me le cose vanno bene”, ha detto Rossi con un sorriso ironico. “Per me va bene, non è assolutamente un problema stringergli la mano”, ha risposto Marquez tendendo la mano verso Rossi e ricevendo un altro rifiuto: “Che posso dire, la situazione è questa ed è già la seconda volta. Ma non importa, gareggio lo stesso”, ha detto a quel punto lo spagnolo.

L’ennesimo botta e risposta tra i due si è chiuso con le parole di Rossi: “Non c’è bisogno di stringergli la mano, va bene così, non c’è nessun problema”, ha ribadito sorridendo.

Il 39enne marchigiano, ai microfoni di Sky Sport, ha poi precisato: “La cosa più importante è il nostro rapporto professionale, perché dobbiamo correre in pista insieme e serve tranquillità e su quello non ho alcun problema, poi c’è il rapporto personale che invece non conta, va bene così”.