Rotary Afragola-Frattamaggiore, al via il progetto di prevenzione delle patologie cardiovascolari neonatali e pediatriche

77

Prima tappa a Casalnuovo, oggi, presso l’Istituto Comprensivo “A. de Curtis”, per le visite di prevenzione delle patologie cardiovascolari neonatali e pediatriche del Progetto “Il Futuro nel cuore” promosso dal Rotary Afragola-Frattamaggiore – Porte di Napoli in collaborazione con il Comitato della Croce Rossa di Napoli e con il patrocinio dell’Asl Napoli 2 Nord ed illustrato ieri nel corso di una conferenza stampa a Villaricca.
L’iniziativa, ispirata ai valori rotariani della solidarietà e coordinata scientificamente dal Prof. Marco Mucerino, docente di Cardiochirurgia della Facoltà di Medicina dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, prevede già diverse prossime tappe: ad Afragola, presso l’I. C. G. Marconi” il 4 maggio, a Caivano presso l’I. C. “Cilea-Mameli” l’11 maggio e a Sant’Antimo presso l’I. C. G. Leopardi” il 25 maggio prossimo.
Presenti alla conferenza stampa, oltre al Governatore del Distretto rotariano Campania-Calabria, Salvatore Iovieno, al Presidente e al Segretario del club rotariano, rispettivamente, Alfonso Pepe e Senofonte Demitry (ideatore del Progetto) e ai professori Mucerino e Carlo Vosa, i dirigenti scolastici degli istituti già coinvolti che hanno espresso la loro gratitudine sottolineando il forte apprezzamento espresso dai genitori degli alunni per questa lodevole iniziativa che parte dalla constatazione di una scarsa propensione alla prevenzione radicata soprattutto al Sud. Di qui l’ipotesi di esportare il Progetto nell’intero Distretto rotariano.
Gratitudine è stata espressa all’indirizzo dei vertici dell’Asl Napoli 3 Nord per la concessione del patrocinio e alla Attihospital, rappresentata da Gennaro Ferrara, per la dotazione di un ecografo ad alta risoluzione.