Rotary Club Napoli Angioino, cyclette in dono a chi soffre di Sla e Sma

82

Grazie a due sofisticate cyclette mediche, fondamentali per la riabilitazione delle persone con malattie neuromuscolari, i pazienti del Centro Clinico NeMO di Napoli potranno fare esercizi necessari alla loro cura e a migliorarne la qualità di vita. La consegna dei due cicloergometri, avvenuta ieri, è il frutto del progetto “NeMOMaiSolo”, promosso dal Rotary Club Napoli Angioino. Il cicloergometro simula la pedalata di una normale bicicletta, permettendo però di monitorare e controllare con precisione lo sforzo compiuto a seconda della capacità funzionale residua legata alla patologia. Ed è per questo molto importante per chi soffre di malattie come Sclerosi Laterale Amiotrofica (Sla), Distrofie Muscolari e Atrofia Muscolare Spinale (Sma). “La direzione del Centro Clinico NeMO ci aveva segnalato la necessità di due cicloergometri”, spiega Lucio Marcello Falconio, presidente del Rotary Club Napoli Angioino, che ha fatto da capofila al progetto. L’iniziativa, ha avuto subito la collaborazione del Distretto Rotary International 2100 e dei Club di Caserta Terra di Lavoro 1954, Pozzuoli, Campania Napoli, Afragola-Frattamaggiore Porte di Napoli e Marigliano, oltre ai fondi messi a disposizione dal District Grant e al co-finanziamento della Commissione Rotary Foundation Distrettuale. “La sinergia tra noi è stata sentita ed emozionante – continua Falconio -. Speriamo che questo gesto rappresenti il primo di tanti atti della comunità cittadina volti a sostenere i degenti e le famiglie assistite dal Centro NeMO di Napoli, che è una realtà di eccellenza sul territorio meridionale”. Centro ad alta specializzazione per la presa in carico delle persone con malattie neuromuscolari, il Centro Clinico Nemo di Napoli è frutto dell’accordo pubblico-privato tra Fondazione Serena, Regione Campania e Azienda Ospedaliera Specialistica dei Colli, ed è attivo dallo scorso novembre 2020. Con il suo team multidisciplinare di professionisti, i tre ambulatori specialistici e la palestra si prenderà cura ogni anno di quasi 2.000 persone, fra bambini e adulti. “Questo dono – conclude Vincenzo Pota, direttore Clinico del Centro Clinico NeMO Napoli – sancisce ulteriormente il forte legame tra il Centro Clinico NeMO Napoli e lo spirito sociale della Regione Campania, ben rappresentato dal Distretto Rotary”.