Rotary Club, Premio Giovani Giornalisti per Napoli: ecco i vincitori. Martedì 30 la premiazione

189
in foto Antonio Ascione, presidente del Rotary Club Napoli

 E’ Mattia Ronsisvalle il vincitore del Premio Giovani Giornalisti per Napoli, giunto alla XII edizione. E stato premiato per l’articolo “Nel ventre di Napoli il futuro blu della metropoli”, pubblicato il 17 novembre scorso sul magazine “MoltoFuturo” (distribuito in allegato ai quotidiani del gruppo Caltagirone). A darne notizia è un comunicato del Rotary Club Napoli. La Commissione tecnica si è riunita online il giorno venerdì 19 maggio, presenti  Gianni Ambrosino, Giuseppe Blasi, Gianfranco Coppola, Enzo D’Errico, Massimo Franco, Antonio Sasso, e il presidente del Rotary Club Napoli Antonio Ascione. 

Il segretario della Commissione Enrico Sbandi, “che si è astenuto dall’esprimere proprie preferenze, ha raccolto e riportato ai partecipanti alla riunione, che le hanno espressamente accettate ai fini delle valiutazione dei concorrenti, le espressioni di voto e relative motivazioni di Francesco De Core, Marco Demarco e Alfonso Ruffo, impossibilitati al collegamento per impegni concomitanti”.  Ronsisvalle ha totalizzato 4 preferenze per il primo posto, e una ciascuna, rispettivamente, per il secondo e per il terzo, con la seguente motivazione: “Per la qualità della scrittura e per la originalità dell’argomento: il racconto di un progetto tecnologicamente avanzato, sviluppato a Napoli, a smentita dei luoghi comuni sulla città fatta di fantasia e improvvisazione”.
Il primo classificato si aggiudica il premio in denaro di 1.500 euro, il diploma e l’opera espressamente realizzata dall’artista Lello Esposito.
La Commissione, all’unanimità, ha quindi sottoposto al Rotary Club Napoli la proposta di attribuire due ulteriori premi. Uno di questi a Mario Messina (2 preferenze come primo e una come terzo), autore per la rivista Gente, del servizio, in cui intervista la giovane Miss Italia Zeudi Di Palma, “Con me nel cuore di Scampia” con la motivazione: “Per la qualità della scrittura e per il modo in cui è stato strutturato il pezzo, andando sul posto, cercando i testimoni, e attraversando insieme il quartiere contestualizzandone le criticità e le risorse, dando ampiezza e profondità al racconto”.
L’altro servizio scelto da premiare è quello realizzato da Gaia Martignetti (una preferenza come primo, una come secondo e tre come terzo posto) per Fanpage.it, diffuso il 15/12/2022, con il titolo “Napoli, il barbiere mascherato che si prende cura
dei senzatetto: “Non importa chi sono ma cosa faccio”, con la motivazione: “Per aver dato evidenza, attraverso un reportage video ben strutturato, a una iniziativa di solidarietà dalle caratteristiche originali”.
A Messina e Matignetti, sulla scorta di quanto avvenuto nella precedente edizione, sarà assegnato un premio consistente in un assegno di euro 500 e un diploma.
I riconoscimenti saranno comunicati ai vincitori e consegnati nella serata conviviale dedicata del Rotary Club Napoli che ospiterà la cerimonia di premiazione, il prossimo martedì 30 maggio, alle ore 20.30 presso l’hotel Royal Continental.