Russia, eventi culturali pugliesi: a Mosca fari puntati sulla Notte della Taranta 2019

55

Si è svolta lo scorso 17 aprile a Villa Berg la conferenza stampa di presentazione degli eventi e degli spettacoli della stagione culturale pugliese 2019. Così si legge sul sito dell’Ambasciata d’Italia a Mosca. Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, accompagnato da una qualificata delegazione regionale ha promosso alcune tra le più importanti realtà del turismo e della cultura pugliese, da sempre molto popolari in Russia. Durante la conferenza stampa è stato in particolare presentato il programma e gli ospiti de La Notte della Taranta 2019 alla presenza del Maestro concertatore Fabio Mastrangelo, a cui è seguito un momento musicale con l’esibizione di una rappresentanza dell’Orchestra della Notte della Taranta, un festival di musica popolare salentina che si svolge ogni anno dal 1998. L’ENIT ha infine presentato il nuovo collegamento aereo diretto da Mosca Vnukovo a Bari attivato dalla compagnia aerea russa Pobeda il cui volo inaugurale è avvenuto martedì. “La Regione Puglia vanta una profondissima amicizia con la Russia, un legame davvero unico e millenario, sotto la protezione di San Nicola di Bari, veneratissimo dalla Chiesa ortodossa e dai fedeli russi. Il legame tra la Puglia e la Russia si è rafforzato nel corso degli anni e attualmente si estende anche a numerose iniziative culturali, turistiche ed economiche. La missione istituzionale della Regione Puglia si inserisce nel quadro dei rapporti strettissimi che si sono consolidati con la Russia negli ultimi anni e riconferma una forte e storica vicinanza di valori e di tradizioni”, ha detto l’Ambasciatore Pasquale Terracciano aprendo la conferenza stampa.