Ryanair: “Dopo marzo stop cancellazioni”

28

Roma, 19 ott. (AdnKronos) – Ryanair non effettuerà ulteriori cancellazioni, dopo quelle decise fino al prossimo mese di marzo e continuerà ancora a crescere in Italia, con un incremento del 6% nella stagione invernale. Sono queste le due principali rassicurazioni che il numero uno della compagnia low cost irlandese, Michael O’Leary, ha fornito al presidente dell’Enac Vito Riggio, nel corso di un incontro che si è svolto questa mattina presso la sede dell’ente a Roma.

”E’ stato un incontro molto positivo – ha detto O’Leary – abbiamo assicurato all’Enac che quelle annunciate fino a marzo saranno le ultime cancellazioni. Abbiamo confermato la nostra crescita in Italia, con un aumento del 6% della nostra attività nella stagione invernale e abbiamo nuovi importanti programmi per nuove rotte nel 2018”.

O’Leary ha anche sottolineato che l’operativo della compagnia sta tornando alla normalità. ”Ringraziamo l’Enac per il suo sostegno – ha detto O’Leary – è stato importante che oggi ci siamo visti. I risarcimenti dovuti alle cancellazioni ci costeranno 25 milioni di euro e pagheremo tutti i nostri conti. Nelle ultime due settimane, abbiamo trovato una soluzione per il 95% dei passeggeri coinvolti”.