Salah, si teme rottura spalla

33

Roma, 27 mag. (AdnKronos) – Serata da incubo per Mohamed Salah. L’attaccante egiziano era il giocatore più atteso, assieme a Cristiano Ronaldo, della finale Champions tra Real Madrid e Liverpool vinta dai blancos per 3-1. L’ex giocatore della Roma ha invece terminato anzitempo la sua gara uscendo tra le lacrime per infortunio dal campo al 31′ di gioco per un problema alla spalla.

Oltre alla beffa per non aver potuto dare il suo contributo ai ‘reds’ nella partita più importante della stagione, Salah deve ora fare i conti con un infortunio la cui gravità potrebbe metterne in dubbio la partecipazione ai Mondiali di Russia che prendono avvio a metà giugno.

A lanciare l’allarme nella conferenza stampa post-gara è stato il tecnico del Liverpool, Jurgen Klopp, che ha parlato di “infortunio serio”. Le analisi strumentali chiariranno l’entità dell’infortunio: si teme la rottura della spalla o della clavicola sinistra.