Salario minimo: Loy (Civ Inps), ‘aumenta costo lavoro, a rischio competitività aziende’

16

Milano, 21 giu. (Labitalia) – “Se le imprese aumentano il loro costo” con il salario minimo orario “il proprio prodotto è meno competitivo. Poi quasi nessun lavoratore italiano non ha un minimo salariale, questo minimo è stabilito dai contratti, che coniugano la competitività delle imprese e i diritti dei lavoratori, in alcuni casi il minimo salariale è più alto, in altri è più basso, ma là si tratta di intervenire con leva fiscale in modo tale da aiutare i redditi più bassi ad avere un sostegno. Intervenire per legge non è giusto, non è corretto”. Lo afferma, a margine del Festival del lavoro in corso a Milano, il presidente del Civ Inps, Guglielmo Loy, conversando con Adnkronos/Labitalia.

“Detto questo, ci sono milioni di persone, di lavoratori che hanno retribuzioni basse ma non sono dipendenti, sono inquadrati -conclude- con altre tipologie di lavoro”.