Salerno: al via Premio letterario internazionale San Tommaso d’Aquino

37

Salerno, 30 lug. (Labitalia) – Sabato 4 agosto, con inizio alle ore 19, al mercato San Severino (Salerno), si svolgerà il ‘Premio letterario internazionale San Tommaso d’Aquino’, festival della cultura, con il patrocinio dell’Unicef Salerno. L’iniziativa, organizzata dall’assessorato alla Cultura, diretto da Enza Cavaliere, intende legare, come dice il sindaco Antonio Somma, il nome della città di Mercato San Severino a una serie di personaggi famosi o emergenti, già selezionati, che con la loro attività diffondono cultura, nelle sue forme più variegate, in tutta Italia.

Durante la cerimonia ufficiale saranno premiati i seguenti protagonisti: premio alla carriera a Marco Tullio Barboni (sceneggiatore, regista e scrittore); Letizia Vicidomini (sezione scrittura noir); Raffaele Messina (sezione romanzi di formazione); Giovanni Nigro (sezione saggistica); Nando Vitali (sezione scrittura per il sociale); Andrea Ianez (sezione musica); Alessandro Moscè (sezione critica letteraria); Stefania Siani (sezione arti varie); Margherita Lamesta Krebel (sezione letteratura internazionale); Carmela De Caro (sezione arte); Mariano Ciarletta (sezione poesia); Patrizia Famiglietti (imprenditrice); Antonio Napoli (sezione musica).

Inoltre, la manifestazione avrà anche un importante contenuto benefico, con una raccolta fondi a favore del Comitato Unicef Salerno, presieduto egregiamente da anni da Angela Ancora Niglio. La direzione artistica del premio è stata affidata alla scrittrice Maria Grazia Salpietro, presidente dell’associazione culturale ‘Joseph Beuys ed oltre’ e al giornalista Francesco Grillo, ideatore e coordinatore della vetrina letteraria itinerante internazionale Raitolibri. Sarà presente anche Lisa Bernardini presidente dell’Occhio dell’Arte, che da molto tempo sostiene il talento letterario di Marco Tullio Barboni.