Salute, ricerca e formazione antidoping: via al bando del Ministero da 380mila euro

60
(fonte foto Adobe Stock)

Al via il bando per rafforzare gli strumenti di lotta al doping. Il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa annuncia di aver “dato l’autorizzazione alla pubblicazione anche sul sito web del ministero della Salute del bando 2021 del ‘Programma di ricerca e di formazione/informazione sui farmaci, sulle sostanze e pratiche mediche utilizzabili ai fini doping e per la tutela della salute nelle attivita’ sportive’ “. Programma che prevede un finanziamento di oltre 380mila euro. “La lotta al doping – afferma Costa, con delega alla prevenzione sanitaria, limitatamente alla medicina sportiva, nonche’ alle tematiche relative alla lotta contro il doping; alla relazione tra le politiche della salute e lo sport – e’ prioritaria anche in tempo di pandemia, soprattutto in vista delle riaperture delle attivita’ sportive e del prosieguo delle attivita’ agonistiche. Con questo bando vogliamo migliorare ulteriormente gli strumenti per combattere il doping, promuovere la cultura della prevenzione e potenziare la capacita’ di identificazione delle sostanze dopanti”. In particolare il programma comprende, per la parte sulla ricerca tematiche quali ‘Il doping come minaccia alla salute’ e il ‘Miglioramento delle metodologie di identificazione di sostanze o pratiche utilizzate a scopo di doping’. Per la sezione formazione/informazione, invece, il tema affrontato sara’ ‘Strategie per la prevenzione del doping: attivita’ di formazione e/o informazione dirette all’eta’ evolutiva’.