Salute, studio: variazioni di ossigeno in volo positive per stress equipaggi

10

Roma, 16 nov. (Adnkronos Salute) – Nessun effetto negativo sul sistema nervoso, ma anzi un aumento della resilienza allo stress. E’ questo l’effetto delle variazioni della pressione atmosferica e dei livelli di ossigeno che arriva ai polmoni a cui è sottoposto chi viaggia più frequentemente in aereo. E’ quanto emerge da una ricerca condotta su modelli animali dall’Unità di Neurofarmacologia dell’Irccs Neuromed di Pozzilli (IS), in collaborazione con il Dipartimento di Fisiologia e farmacologia dell’università Sapienza di Roma e l’Agenzia spaziale italiana.