Salvatore Pignataro coordinatore dell’Osservatorio nazionale sulla violenza a donne e bambini

108
in foto Salvatore Pignataro

L’irpino Salvatore Pignataro, criminologo investigativo, analista del crimine e specialista in intelligence e sicurezza, è stato nominato coordinatore dell’Osservatorio nazionale sulla violenza alle donne e ai bambini della Commissione Internazionale dei Diritti Umani (Ihrc). A dare la comunicazione è stato il presidente italiano della Ihrc, Pietro Sicurelli. “Sono molto contento di questo importante riconoscimento relativo alla guida di un Osservatorio nazionale molto importante e anche per la nomina di Commissario. Insieme al presidente Pietro Sicurelli al quale va il mio personale ringraziamento per l’impegno in Italia di questa importante organizzazione, a breve sarà costituita una equipe di lavoro nazionale con esperti e studiosi. Fin da subito – spiega Pignataro – avvieremo una fase di studio, monitoraggio e dinamiche di prevenzione a livello nazionale per verificare lo stato le condizioni di donne, adolescenti e bambini per portare il risultato dei nostri report sui tavoli dei governi nazionali ed internazionali. Il nostro lavoro coinvolgerà anche tutti gli enti pubblici, privati, associazioni e professionisti che intendono dare una mano affinchè i diritti fondamentali degli individui più deboli possano essere sempre tutelati”. Pignataro, presidente regionale della Campania dell’Associazione Italiana Criminologi per l’investigazione e la Sicurezza, è anche componente dell’Accademia italiana di Scienze forensi e della Società italiana di Intelligence. Docente e formatore per enti pubblici e università, ha pubblicato tre volumi scientifici sui temi della sicurezza, intelligence e sulle tecniche di indagine.