Salvatore Riccio commissario del Governo per la fusione delle Camere di Commercio di Avellino e Benevento

52
In foto Salvatore Riccio

Il ministro Giancarlo Giorgetti nomina Salvatore Riccio commissario per la fusione delle Camere di Commercio di Avellino e Benevento, giustificando il provvedimento col “mancato rispetto dei termini per procedere all’accorpamento dei due Enti camerali, che doveva avvenire entro il 30 novembre”. Già componente del collegio dei revisori dei conti, come dirigente di II Fascia del ministero dell’Economia e delle Finanze, Riccio è attualmente direttore della Ragioneria Territoriale dello Stato di Napoli. Resterà in carica – come scrive il ministro – “fino all’avvenuta fusione”. Sarà coadiuvato, nel suo lavoro, da Gaetano Mosella.