Salvini, Calenda: dimostri che non ha più accordo con partito Putin

16

Roma, 29 mar. (askanews) – Il vicepremier Matteo Salvini, in quanto leader della Lega, “ha in essere un accordo con un partito, Russia unita di Putin, che prevede scambi di informazioni sulla politica estera”. Lo ha sottolineato a SkyTg24 Carlo Calenda, leader di Azione, parlando della mozione di sfiducia nei confronti del ministro delle Infrastrutture che sarà discussa in Parlamento la prossima settimana.

“A me – ha aggiunto Calenda – basta una cosa per ritirarla: basta che ci faccia vedere una mail che dica che quell’accordo non è più in vigore. Perché non lo fa? Se lo fa la ritiriamo”.