Salvini: “Comunque vada lunedì da Mattarella”

22

Monza, 18 mag. (Adnkronos) – “Faremo di tutto perché un governo nasca e comunque un governo nascerà. Andremo da Mattarella lunedì per rispetto perché, comunque si chiuda, abbiamo fatto tutto il possibile”. Lo ha detto il segretario federale della lega, Matteo Salvini, dopo avere incontrato l’imprenditore fallito, Sergio Bramini, a Monza.

Quanto al nome del premier non si sbilancia: “Di premier, vicepremier e ministri non parlo. Su questo sarete aggiornati nelle prossime ore. Da lunedì in poi spero di essere qui a parlare di cosa fa il Governo”.

E dopo aver postato su Facebook il link al contratto ‘legastellato’, fa notare come ci siano “tanti punti del programma della Lega e del centrodestra”. Come siano presenti temi a partire “dalla sicurezza alle pensioni, dall’immigrazione al lavoro, dalla legittima difesa alla Flat Tax, dalla chiusura dei campi Rom agli asili gratis per le famiglie italiane, dall’Autonomia delle Regioni alla chiusura delle cartelle di Equitalia”.