Salvini: Nel decreto bis “spazza clan” ottocento assunzioni a Napoli

123
In foto Matteo Salvini, ministro dell'Interno

Il ministro dell’Interno e vicepremier Matteo Salvini, parlando in piazza da Sanremo, a proposito del decreto Sicurezza bis, ha detto: “Abbiamo inserito la norma “spazza clan”. A a Napoli, dove tornerò per il quinto comitato per la sicurezza e l’ordine pubblico, il problema non è infatti arrestare i camorristi ma che dopo l’arresto vadano in carcere. E solo a Napoli ci sono 12 mila condannati con sentenza definitiva che non sono in carcere perché giustizia non ce la a metterli in galera. Noi abbiamo previsto – ha spiegato Salvini – l’assunzione straordinaria di 800 persone per farlo”.
Il ministro dell’Interno e vicepremier Matteo Salvini, parlando in piazza da Sanremo, ha ricordato la piccola Noemi, ferita in una sparataoria nel centro di Napoli ed ora ricoverata all’ospedale Santobono, e ha detto: “Speriamo che vinca la sua battaglia in quel letto di ospedale, e che la vincano la sua mamma e il suo papà”.