San Carlo, la Regione liquida 9,5 milioni di contributi stanziati dal 2010

27

Con una serie di decreti emessi in data odierna, la Regione Campania ha liquidato alla Fondazione Teatro di San Carlo contributi stanziati dal 2010 a oggi pari a 9,405 milioni di euro. “È questo un ulteriore segnale della grande vicinanza dell’Ente regionale e del suo presidente Vincenzo De Luca nei confronti del San Carlo”, commenta il sovrintendente Rosanna Purchia. “La maggiore garanzia rispetto al passato sulla liquidazione dei contributi, assieme agli importanti investimenti pari a 12,7 milioni all’anno, il contributo più alto che una Regione destina a un Lirico in Italia, sono una parte importante del percorso virtuoso che sta vivendo il San Carlo, tra rilancio internazionale, incremento di pubblico e il nono pareggio di bilancio consecutivo raggiunti dall’attuale gestione del Teatro, oltre alla garanzia di erogare con puntualità non solo gli stipendi dei lavoratori ma anche di far fronte a tutti gli impegni finanziari della Fondazione nei confronti di artisti di fama internazionale e dei fornitori. Tutto questo rafforza la credibilità e l’affidabilità del San Carlo nel panorama internazionale. Questo intervento arriva peraltro in un momento di particolare felicità all’indomani del grande successo della ‘prima’ della ‘Fanciulla del West’ che ha inaugurato la Stagione 2017-18”, conclude.