San Gennaro, il cardinale Sepe: Dio ci è vicini in un tempo così terribile

101
in foto Crescenzio Sepe (foto fonte: Canale 21)

“Il nostro cuore e’ pieno di gratitudine per il nostro Padre, che ci e’ vicini e ci accompagna in questo tempo cosi’ terribile di coronavirus”. Lo ha detto il cardinale Crescenzio Sepe, arcivescovo metropolita di Napoli, in occasione delle celebrazioni di San Gennaro, patrono della citta’ e della Campania. “La sua misericordia e’ senza fine – ha affermato- perche’ laddove c’e’ un solo uomo che soffre Dio e’ con lui”. “Il sangue del nostro San Gennaro era gia’ del tutto sciolto – ha sottolineato in riferimento al momento in cui ha prelevato l’ampolla dalla cappella dove e’ custodito – segno di amore, bonta’, vicinanza di Dio, della vicinanza di San Gennaro al suo popolo”.