San Marino, riparte il Forum del Dialogo

27
In foto Daniela Rotondaro
Anche il “Forum del Dialogo” di San Marino vuole ripartire. Dopo un’ampia consultazione tra tutti gli organizzatori , l’Ambasciata stessa con Sua Eccellenza Daniela Rotondaro e i relatori è stata fissata la nuova data della quinta edizione per il 23 e 24 ottobre. Tema al centro dell’edizione saranno l’ambiente e i cambiamenti climatici. Tema che ben si armonizza con gli obiettivi che si pone il Tavolo sullo sviluppo sostenibile, insediato presso la Segreteria al Territorio.
Il Forum che ha già registrato il patrocinio della Reggenza, del Consiglio d’Europa, del Congresso di Stato, dell’Ambasciata d’Italia, del Diocesi, della Consulta delle Giunte di Castello, e registra per questa edizione anche l’adesione del Segretario Generale dell’ONU, Antonio Guterres; di Papa Francesco e del presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella.
“Anche per rispetto a questi incoraggiamenti il Gruppo di Progetto del Forum ha deciso di ripartire con un impegno rinnovato, senza farsi intimorire da ritardi e da imprevisti”, ha commentato il prof. Renato Di Nubila, responsabile scientifico del Forum.
Molto attesi sono gli interventi di relatori di alto profilo scientifico come Sandro Fuzzi del CNR; Gianfranco Santovito, membro della spedizione in Antartide; Alessandra Donati, dell’Istituto Max Planck di Lussemburgo; Marco Grasso, dell’Università di Milano Bicocca; mons. Andrea Turazzi , vescovo della diocesi San Marino-Montefeltro. Prevista anche la partecipazione di alcuni Segretari di Stato, di interessanti testimonianze sammarinesi, riminesi e pesaresi.