Sanità, De Luca: Abbiamo 1,2 miliardi da investire in tecnologie d’avanguardia

36

“Per le risorse nella sanità non abbiamo più problemi finanziari. Abbiamo oltre 1,2 miliardi di euro per fare investimenti. Ai primari dico: se ci sono tecnologie d’avanguardia da inserire per fare investimenti, fate presto le richieste”. Così il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, a margine della cerimonia per l’apertura del Dea di I° Livello (Dipartimento Emergenza Accettazione) dell’Ospedale del Mare. “Abbiamo recuperato – spiega il governatore – gli ultimi tre anni di premialità: 300 milioni per anno, in totale 900 milioni di risorse in più che il governo darà alla Regione, Perché abbiamo chiuso i consuntivi e risanato i conti. A questi si aggiungono altri 270 milioni dell’ex articolo 20 per gli stanziamenti per l’edilizia ospedaliera. Ma abbiamo ancora problemi da risolvere: gli uffici tecnici negli ultimi anni ci sono desertificati. E altro problema riguarda le dotazioni di progetti esecutivi per ammodernare gli ospedali: penso a Giugliano, costiera Sorrentina, Ruggi d’Aragona, e un padiglione nuovo a Nola”.