Sanità, De Luca: Alt al commissariamento o quereliamo il Governo

128
In foto Vincenzo De Luca

“Anche se qualche squinternato vorrebbe che in Campania continuasse il commissariamento della sanità, oggi non ci sono più i motivi perché abbiamo superato tutti i parametri. Abbiamo già fatto una diffida a Governo e ministro, siamo pronti a passare alle querele per abuso d’ufficio”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, intervenuto questa mattina a Radio Crc. “In questi anni – ha aggiunto De Luca – abbiamo fatto un miracolo, la Campania è la regione che ha meno soldi di tutte e ha avuto 3500 dipendenti in meno. Stiamo cercando di governare il sistema avendo due problemi: il primo è quello delle risorse finanziarie, se abbiamo le stesse risorse di Emilia, Lombardia e Veneto noi andiamo 10 passi avanti rispetto a quelle sanità. Il secondo ovviamente che siamo ancora una Regione commissariata e non abbiamo flessibilità nella gestione del bilancio, quindi siamo sottoposti al controllo pedante dei Ministeri dell’Economia e della Salute”.