Sanità, De Luca: Fuori dal commissariamento entro il 2017

34
 
“Vogliamo uscire dal commissariamento nel 2017. Per farlo abbiamo bisogno di avere gli ultimi tre bilanci in attivo e questo lo abbiamo anche perché i risparmi sono stati ottenuti tagliando 14 mila di lavoro”. Lo ha detto il governatore campano Vincenzo De Luca a margine dell’inaugurazione del nuovo pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli.
“Dobbiamo migliorare soprattutto sui livelli essenziali di assistenza, almeno del 30 per cento ed evitare sprechi e, soprattutto, fenomeni come quelli che si verificano in alcune strutture afferenti all’Asl Napoli 3 dove la percentuale di parti cesarei è del 90 per cento. Quelle non sono cliniche ma luoghi di delinquenza che chiuderemo. Infine, dobbiamo dotarci di una medicina territoriale all’altezza, anche per evitare di ingolfare i pronto soccorso – ha concluso De Luca rivolgendosi ai medici e agli infermieri presenti in sala – Sappiate che metteremo in campo un’autentica rivoluzione, ci basteranno due anni. Anche perché per noi contano le capacità e non i padroni politici. Quel tempo è finito. La sanità deve servire i cittadini, specie la povera gente. Non la politica”.