Sanità, De Luca premia l’ospedale di Ischia, il Ps di Pozzuoli e 10 dipendenti Asl

64
In foto Vincenzo De Luca

Il presidente della Giunta regionale della Campania Vincenzo De Luca e il direttore generale dell’Asl Napoli 2 Nord Antonio d’Amore hanno consegnato riconoscimenti al personale dell’Azienda Sanitaria nell’ambito del premio “collega esemplare” istituito dalla Direzione dell’Asl. I premi, diretti a tutto il personale dipendente non dirigenziale dell’Asl Napoli 2 Nord, sono stati assegnati in base alle segnalazioni dei colleghi e a verifiche effettuata dalla Direzione aziendale.
La cerimonia di premiazione è stata presenziata dal direttore sanitario dell’Asl Napoli 2 Nord Virginia Scafarto e dal Direttore Amministrativo dell’Asl Napoli 2 Nord Francesco Balivo.
L’evento si è svolto a Frattamaggiore presso la Sala convegni dell’azienda Sanitaria, in via Padre Mario Vergara 228. “Sono qui tra voi perché mi sento uno dei dipendenti del Sistema sanitario regionale – dice De Luca  -.  È cambiato tutto e me ne accorgo anche oggi qua; entrando in questa sala ho capito di essere in una grande famiglia. Credo che tutte le persone intellettualmente oneste non possano non riconoscere quanto sia cambiato. Tutti voi, operatori sanitari, vi siete caricati dei problemi in prima persona, prendendovi carico di chi sta male e della povera gente. Sarete rispettati e valorizzati solo per questo è non per i protettori politici. Penso sia una liberazione. Anche l’inizativa di stasera ci permette di riequilibrare situazioni”. Per Antonio d’Amore “ci siamo inventati quest’iniziativa del Collega Esemplare proprio permettere a ciascun dipendente di segnalarci chi lavora al proprio fianco con serietà e impegno, superando i meri obblighi professionali. Dobbiamo ricordare a tutti che la sanità campana è fatta prevalentemente da professionisti che lavorano in modo coscienzioso ed umano. Ringrazio il Presidente De Luca per aver accettato il nostro invito a presenziare la cerimonia di consegna di questi riconoscimenti. È stata una giornata davvero emozionante”.