Sannio, Coldiretti: bilancio pesante per le aziende in Campania

35

Frane e smottamenti ostacolano la viabilità nelle campagne dove migliaia di aziende agricole sono state danneggiate dal maltempo che ha travolto vigneti e ortaggi ma a rischio ci sono anche le produzioni del prossimo anno perché i terreni invasi dall`acqua impediscono la preparazione dei nuovi raccolti. E` quanto emerge dal monitoraggio della Coldiretti sugli effetti del maltempo nel Sannio dove il 96 per cento dei comuni si trova in zone a rischio idrogeologico ma è l`intera regione Campania ad essere fragile con 504 comuni interessati e ben 258110 persone esposte al rischio di alluvioni e 75568 a quello di frane. E` pesante – sottolinea la Coldiretti – il bilancio dei danni alle aziende nella provincia di Benevento dove sono state colpite anche le pregiate produzioni di Solopaca e di Falanghina e le strutture di trasformazione. È necessario rimettere in piedi le imprese colpite con interventi immediati di sostegno e – conclude la Coldiretti – occorre un intervento straordinario in una condizione straordinaria. La Coldiretti è pronta a fare la sua parte, indicando strade utili per fronteggiare il fenomeno ma occorre insediare subito un tavolo per affrontare l’emergenza.