Sannio, stima dei danni per centinaia di milioni di euro

55

Si potrebbe aggirare su una cifra di centinaia di milioni di euro il totale dei danni subiti dai comuni del Sannio dopo le alluvioni del 15 e 19 ottobre scorso. Una cifra definitiva ancora non c’è, ma dai dati emersi ieri nel corso di un briefing con i sindaci presso la Rocca dei Rettori di Benevento, su iniziativa del presidente della Provincia Claudio Ricci, è probabile che si arrivi a questi numeri. Allo stato sono 71 i comuni del Sannio danneggiati su 78. Sindaci e autorità sono al lavoro per predisporre al più presto le stime necessarie a far partire la dichiarazione dello stato di emergenza che, come spiegato sabato scorso dal ministro dell’Ambiente Galletti nel corso di una riunione presso la prefettura di Benevento, consentirà di avviare subito gli interventi di sostegno previa la comunicazione alla presidenza della Regione Campania e poi al governo. Da quanto emerso nell’incontro di ieri sarebbero circa 81 i milioni di danni stimati dalla Provincia, 24 quelli conteggiati dal Comune di Benevento che comprenderebbero 6 mln per l’area Asi. Se a questi numeri si aggiungono quelli dei 71 comuni danneggiati, è dunque probabile che si arriverà a un totale di centinaia di milioni di euro. Quasi tutti i Comuni hanno ottemperato all’adempimento.