**Sanremo: Accademia Crusca, ‘Venezi direttore? Definizione legittima’**

17

Roma, 6 mar. – (Adnkronos) – “Ognuno ha il diritto di essere chiamato come vuole nell’ambito della pluralità degli usi esistenti nella lingua italiana: scegliendo la definizione ‘direttore’ Beatrice Venezi ha adoperato un maschile cosiddetti inclusivo o non marcato. Una soluzione tradizionale, ben nota alla lingua italiana e che viene considerata tuttavia come una bestia nera da taluni, perchè a loro giudizio non riconosce o occulta gli avanzamenti del dibattito di genere. Lo ha dichiarato all’Adnkronos il professore Claudio Marazzini, presidente dell’Accademia della Crusca.